Blue Flower

Cure palliative

Tu sei importante perché sei tu e sei importante fino alla fine”
Le Cure palliative mettono al centro dell'attenzione il malato, non la malattia.

Le cure palliative sono un approccio che migliora la qualità della vita dei malati e delle famiglie che si confrontano con i problemi associati a malattie inguaribili, attraverso la prevenzione e il sollievo dalla sofferenza, per mezzo dell’identificazione precoce, della approfondita valutazione e del trattamento del dolore e di altri problemi fisici, psicosociali, spirituali (dichiarazione dell’OMS).

Poiché il dolore del malato terminale è un dolore "totale", ossia fisico, psicologico, sociale, spirituale, relazionale, il "prendersi cura" significa dare assistenza attiva e tendere al controllo globale della sofferenza, sia del malato che dei suoi famigliari.

La parola “lutto” si riferisce a tutte le manifestazioni esteriori e, quindi, a tutti gli atti rituali che accompagnano la morte di una persona. Il  “cordoglio” , invece, riguarda le intime reazioni emotive alla perdita. Quindi, il lutto è tutto ciò che ruota intorno alla perdita, ciò che è visibile, ciò che è rituale. I riti fungono da contenitore delle angosce e aiutano nel percorso di elaborazione